Svelato il percorso del Giro d’Italia 2014

Presentazione Giro Italia 2014

Il 7 ottobre è stato svelato a Milano il percorso della 97esima edizione del Giro d’Italia che partirà il 9 maggio da Belfast, capitale dell’Irlanda del Nord, e si concluderà a Trieste il 1 giugno. Un’edizione che celebra la memoria di Marco Pantani, tragicamente scomparso nel 2004, con 3 salite che ripercorrono le sue imprese: la prima, quella di Carpegna vicino Cesenatico, è la salita dove il Pirata era solito allenarsi per preparare i grandi appuntamenti e sarà affrontata durante la nona tappa. L’arrivo al Santuario di Oropa, dove nel 1999 ottenne una delle sue vittorie più entusiasmanti al termine di un incredibile rimonta, e quello al Plan di Montecampione, dove staccò il russo Pavel Tonkov ipotecando il Giro d’Italia 1998, saranno invece riproposti rispettivamente nella 14esima e nella 15esima frazione.

Anche il ricordo del primo conflitto mondiale, di cui nel 2014 ricorrerà il centenario dallo scoppio, sarà un tema caldo all’interno del prossimo Giro. Gli arrivi a Vittorio Veneto (17a tappa), sul Monte Grappa (19a tappa) e soprattutto quello conclusivo nella città “irredenta” di Trieste, di cui sarà celebrato anche il 60esimo anno dall’annessione all’Italia, sono li a dimostrarlo. Per quando riguarda l’altimetria generale, segnaliamo la presenza di otto tappe per velocisti, specialmente nella prima parte e quattro di alta montagna, tutte concentrate nella terza settimana quando la corsa si farà incandescente. In particolare sarà riproposto il tappone di Gavia e Stelvio, annullato per maltempo lo scorso anno, e l’arrivo sul temibile Monte Zoncolan, che sarà l’ultimo giudice per chi vorrà aggiudicarsi l’ambita maglia rosa.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>